Available courses

Testi, video e audio di singole lezioni, conferenze e testimonianze tenute nel periodo gennaio-giugno 2016

L’uomo, il sacro, le chiese.


Teologia e tecnologia per il progetto degli spazi 
per la liturgia cristiana.



a cura dei proff. Federico Badiali
e Luigi Bartolomei

Il seminario filosofico è uno strumento per imparare a confrontarsi direttamente con testi filosofici, ad analizzarli in maniera critica, a cogliere la portata delle argomentazioni, a confrontarsi con le questioni sollevate. Il seminario quindi mentre lavora su un tema rilevante per la filosofia vuole anche coinvolgere gli studenti stessi nella elaborazione della riflessione, facendo leggere alcuni testi, presentarli e discuterli insieme. Il tema su cui il seminario si soffermerà è il problema delle cosiddette società sorvegliate, panottiche, controllate, questione emersa con i totalitarismi novecenteschi e più in generale con la trasformazione del potere.

Obiettivo del corso

1) Avviare gli studenti alla conoscenza e alla comprensione di uno dei principali problemi generatori del pensiero filosofico contemporaneo: la questione del nichilismo e della cosiddetta morte di dio.

2) Proporre l'interpretazione del pensiero filosofico europeo contemporaneo in dialogo con la razionalità illuminista e con le istanze del personalismo filosofico cristiano; e semplicemente come negazione polemica di essi.

3) Offrire strumenti metodologici per una lettura personale dei testi filosofici e una comprensione di essi al di fuori dei luoghi comuni e dei pregiudizi di scuola.


Obiettivo del corso

1) Avviare gli studenti alla conoscenza e alla comprensione delle trasformazioni prodottesi nel pensiero filosofico moderno e contemporaneo in forza del dialogo con le scienze storiche e con il loro paradigma epistemologico rivolto alla conoscenza dell'individuale e dell'irripetibile.

2) Cogliere la persistente differenza teorica tra relativo e relazionale entro una considerazione della storia aperta alla contingenza e non meccanicista.

3) Evidenziare persistenza del problema filosofico della storia anche entro il pensiero tardo-moderno, che ne ha sancito l'irrilevanza. essi al di fuori dei luoghi comuni e dei pregiudizi di scuola.

4) Offrire gli strumenti concettuali per una rigorosa ermeneutica dei testi della tradizione ebraico-cristiana e per una solida epistemologia teologica.


Comunicare il vangelo nell'era digitale. Sintonie e criticità. Il corso si prefigge due obiettivi. 1) Sviluppare nei partecipanti la capacità di analisi critica della civiltà mass-mediale, dei suoi linguaggi e delle sue principali forme di socializzazione, riconoscendone in particolare i punti di forza e imparando a valutare con attenzione i cambiamenti che essa sta producendo nelle nostre attitudini cognitive, relazionali e pratiche. 2) Produrre una riflessione interdisciplinare sulla relazione tra cristianesimo e civiltà mass-mediale, con particolare attenzione alle problematiche relative all'annuncio del vangelo nell'era digitale.